Finanziamenti agli operatori ricettivi in FVG

Buongiorno a tutti,

La Regione Friuli Venezia Giulia recentemente all’avanguardia nella promozione turistica, e si vede! ha stanziato fondi a favore delle strutture ricettive gestite in forma imprenditoriale come le Case Vacanze.

Ripropongo l’articolo per coloro che fossero interessati.  Buona lettura!

Contributi per il turismo in Friuli

Friuli Venezia Giulia: contributi a fondo perduto alle imprese ricettive. Scadenza domande 17 Dicembre 2014

E’ concesso un contributo a fondo perduto a favore delle imprese turistiche del Friuli Venezia Giulia per l’incremento ed il miglioramento delle strutture ricettive alberghiere, delle strutture ricettive all’aria aperta, delle case ed appartamenti per vacanze

Sono beneficiari le Imprese turistiche con sede legale o unità locale sita nel territorio regionale rientranti nei parametri dimensionali previsti dalla vigente normativa comunitaria e regionale in materia di definizione delle microimprese, piccole e medie imprese (DPReg 463/Pres/2005). Ai sensi dell’articolo 156 della legge regionale 2/2002, possono essere beneficiarie di questi  ,  le imprese turistiche che gestiscono:

  1. a) strutture ricettive alberghiere di cui al Titolo IV, Capo II (art. 64 della legge regionale 2/2002);
  2. b) strutture ricettive all’aria aperta di cui al Titolo IV, Capo III (art. 67 della legge regionale 2/2002);
  3. c) case ed appartamenti per vacanze di cui al Titolo IV, Capo VIII (art. 83 della legge regionale 2/2002).

Per l’ammissibilità a contributo i soggetti richiedenti devono possedere i seguenti requisiti:

  1. a) essere in attività, regolarmente costituiti ed iscritti alla Camera di commercio competente territorialmente;
  2. b) non essere in stato di scioglimento o liquidazione volontaria e non essere sottoposti a procedure concorsuali, quali fallimento, liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria;
  3. c) non essere destinatari di sanzioni interdittive, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

Per l’ammissibilità a contributo, la sede legale o l’unità locale a cui si riferiscono i contributi richiesti deve risultare sita sul territorio regionale ed attiva alla data di presentazione della domanda.

Le domande di ammissione al contributo possono essere inviate entro il 17 dicembre 2014, tramite PEC

Per candidarsi o per ulteriori informazioni visita il sito www.fvg.camcom.it

Fonte: Fisco e Tasse

 

Annunci

Pubblicato da

Rita

Consulente turistica italiana e travel designer. Dopo un'esperienza di quattro anni in Svizzera Romanda sono rientrata felicemente in Italia, vivo e lavoro tra Milano e il Lago Maggiore da sempre con la mia amica Giulia. Sono specializzata in turismo d'affari, turismo culturale e naturalistico. Turismo sostenibile ed esperienziale, marketing turistico. Ho scritto a quattro mani un manuale sul Bed and Breakfast e altri due sulla promozione e commercializzazione delle strutture ricettive extralberghiere e sulla gestione degli Afitti Brevi/Short Lets. Mi occupo anche di formazione per operatori in ambito turistico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...