REGIONE, TURISMO. PROPOSTA DI LEGGE DI PELLERANO SUI BED AND BREAKFAST – Liguria Notizie

REGIONE, TURISMO. PROPOSTA DI LEGGE DI PELLERANO SUI BED AND BREAKFAST – Liguria Notizie.

Annunci

TURISMO: SÌ UNANIME DI SECONDA COMMISSIONE E COMITATO LEGISLATIVO SUL TESTO UNICO PREDISPOSTO DALLA GIUNTA REGIONALE – L’ATTO A BREVE IN AULA PER IL VOTO FINALE | Consiglio Regionale dell’Umbria

Anche la regione Umbria si doterà presto di una nuova legge sul turismo, aspettiamo con interesse il testo definitivo.

TURISMO: SÌ UNANIME DI SECONDA COMMISSIONE E COMITATO LEGISLATIVO SUL TESTO UNICO PREDISPOSTO DALLA GIUNTA REGIONALE – L’ATTO A BREVE IN AULA PER IL VOTO FINALE | Consiglio Regionale dell’Umbria.

Le categorie consegnano alla Stancheris disegno di legge per riordino del settore | Il Sito di Palermo

ripubblico

Le categorie consegnano alla Stancheris disegno di legge per riordino del settore | Il Sito di Palermo.

Ancora short Lets – seminario a Milano

2654° SEMINARIO A MILANO – SABATO 25 MAGGIO 2013

COME AVVIARE E GESTIRE UN B&B O UN APPARTAMENTO PER AFFITTI BREVI.

DIFFERENZE E PUNTI IN COMUNE.

La giornata ha il duplice obiettivo di fornire nozioni di base – legislative, operative, commerciali – per consentire ai partecipanti di scegliere la formula ricettiva più coerente con la loro offerta e più idonea alle loro esigenze, e di essere dotati degli strumenti fondamentali per poter intraprendere l’attività:

Aspetti legislativi: Legge Regionale Lombarda 16 Luglio 2007, n. 15 e successive modifiche – per i B&B; Codice Civile e altri riferimenti – per gli appartamenti short lets.

Le fasi dell’attività: la prenotazione; check in e check out.

La gestione degli ospiti durante il soggiorno.

Aspetti fiscali  ed altri adempimenti.

La politica tariffaria e altri aspetti commerciali.

Principi di Marketing e di comunicazione, soprattutto on line.

Spazio per interventi dei partecipanti.

La giornata formativa è fissata dalle ore 09.00 alle ore 17.30 (previo raggiungimento del numero minimo di partecipanti).

Docenti Il seminario  sarà tenuto da Rita Apollonio e Giulia Carosella, fondatrici di Friendly Home, consulenti specializzate in ricettività extra-alberghiera e autrici dei due volumi:

Come aprire un Bed & Breakfast in Italia. Dall’idea alla realizzazione. FrancoAngeli. VIII edizione.

Come conquistare i tuoi ospiti…per sempre!. FrancoAngeli

Numero dei Partecipanti Minimo 5 – Massimo 15.

Sede Form Tre srl sita in Via Varanini 29/C a Milano (MM Linea Rossa PASTEUR) – Tel. 02.45.48.61.01 – Fax 02.45.48.57.22

Quota di Partecipazione Euro 90,00 + IVA.

Modalità d’iscrizione L’adesione al seminario può essere effettuata direttamente presso gli uffici di Form Tre, oppure inviando una mail all’indirizzo info@formtre.it e richiedendo il modulo di iscrizione.

Per ulteriori  informazioni, potete visitare il sito www.formtre.it

Crisi, la casa degli italiani in ”bed and breakfast low cost”

 Riporto l’articolo de l’Impronta dell’Aquila – del 19/03/2013

Crisi, la casa degli italiani in ”bed and breakfast low cost”

Sempre più famiglie, per lo più coppie di mezza età con figli o giovani coniugi, mettono a disposizione una stanza della loro abitazione per una sorta di bed and breakfast “low cost”. La permanenza media è di tre notti consecutive, almeno due o tre volte al mese, e la tariffa media è di 40 euro a notte, 45 se si include la prima colazione. Secondo i dati elaborati da Confabitare, l’associazione di proprietari immobiliari, gli ospiti sono persone di passaggio in città per ragioni di lavoro, per necessità o anche per turismo. L’incontro tra domanda e offerta avviene attraverso il passa parola, o con i tradizionali bigliettini lasciati in zone “strategiche”, centro storico, Fiera, zone industriali. Per quanto riguarda la diffusione del fenomeno delle camere “by night” in affitto, secondo Confabitare, Bologna è al top della classifica con un incremento del 30 per cento nel 2012 rispetto all’anno precedente. Tra le maggiori città seguono Padova con un aumento del 28 per cento , Palermo con il 26 per cento Venezia con il 25 per cento Roma con il 22 per cento , Firenze e Milano con il 21 per cento ; fanalino di coda è Napoli con il 13 per cento .

Da quello che si capisce è una pratica molto diffusa tra gli studenti ma attenzione, se si fornisce la colazione è di fatto un bed and breakfast, ma abusivo! Il Comune potrebbe fare dei controlli e applicare delle sanzioni.

Meglio sarebbe, ove possibile utilizzare la formula short let  che però non consente la somministrazione di alcun pasto, oppure l’attività di affittacamere non imprenditoriale, nelle regioni che lo consentono,